Rottofreno, Loc. Santimento (PC)
Giardino del Castello
(Teatro di Rottofreno in caso di maltempo)

Martedì 13 luglio 2021, ore 21.00

Canti della perdita e della rinascita
Opera da camera di Lamberto Curtoni
Testi di Pierpaolo Perotti

Canti della perdita e della rinascita è un’opera da camera di Lamberto Curtoni per voce recitante, voce cantante, violoncello, pianoforte.
Il lavoro si sviluppa attorno ai versi e alla prosa di Pierpaolo Perotti, un giovane poeta autistico.
Pierpaolo affida la sua voce alla sua scrittura, la poesia è il suo modo di essere e di esprimersi, è la sua più grande passione e il suo modo di vedere e di stare nel mondo.
La drammaturgia musicale che Curtoni ha creato e sviluppato nasce dalla volontà di far cambiare il punto di vista (e di ascolto) allo spettatore per cercare di immedesimarlo nell’atto creativo di Pierpaolo, di fargli percepire il colore come lo intende lui stesso nei suoi scritti, nel tentativo di indirizzare il pubblico verso una nuova percezione della parola e del suo significato, in empatia con il suo creatore.
Canti della perdita e della rinascita vuole aiutare a superare le diversità.

Violoncellista e compositore tra i più acclamati della sua generazione, Lamberto Curtoni ha collaborato con artisti del calibro di Gidon Kremer e la Kremerata Baltica, Yuri Bashmet e I Solisti di Mosca, Franco Battiato, Enrico Rava etc., esibendosi per le più grandi istituzioni concertistiche, dal Ravello Festival all’Auditorium Parco della Musica di Roma, dal Teatro San Carlo di Napoli ad Umbria Jazz.

Lamberto Curtoni (violoncello)
Viola Sartoretto (voce recitante)
Valentina Maria Chirico (voce cantante)
Luca Ieracitano (pianoforte)

Note per la stampa – Biografie

Prenota il tuo posto

Foto