Calendasco (PC)
Piazza del Castello
Domenica 25 luglio 2021, ore 21.00

Maurizio Geri Swingtet

Lo “Swingtet” è per Maurizio Geri il fulcro di un lavoro che è cominciato diversi anni fa e che con questo progetto entra nel vivo di un nuovo sviluppo.
Lo spettacolo si ispira stilisticamente alla tradizione zingara alsaziana, dal padre fondatore Django Reinhardt alle varie contaminazioni che fino ad oggi hanno reso vitale e “moderno” lo swing manouche. I contenuti autoriali originali collocano il concerto in una dimensione contemporanea mentre il tipo di strumentazione acustica comunica una sensazione di sapore retrò “sempreverde”.
Su questo binario a cavallo fra la tradizione zingara europea, lo swing d’oltreoceano e la canzone d’autore italiana, si produce un’alchimia nuova e originale, un suono che strizza l’occhio al mediterraneo, fra il filologico e l’innovativo, fra la ricerca stilistica e la creazione; aspetti questi che fanno dello Swingtet – per continuità, curriculum e discografia – il gruppo di riferimento in Italia per il genere, unico ad oggi ad aver partecipato al più importante festival francese dedicato a Django: “Samois sur Seine”.

Maurizio Geri (chitarra, voce)
Luca Giovacchini (chitarra)
Michele Marini (clarinetto)
Giacomo Tosti (fisarmonica)
Nicola Vernuccio (contrabbasso)

Note per la stampa – Biografie

Prenota il tuo posto

Video

Foto